Castello Luigi Rosso
Rosso del Ticino doc
Castello Luigi

Annata
2013

Regione
Ticino

Denominazione
Rosso del Ticino doc

Vitigno
Merlot - Cabernet Sauvignon - Cabernet Franc

Tipologia
Vini Rossi

Formato bottiglie
75cl

Gradazione
14% vol.

CHF 139.00
Disponibile
Quantità


Color rosso rubino intenso. Al naso note di frutta matura come la prugna, spezie e leggera tostatura. Al palato si presenta morbido quasi vellutato, con un tannino gentile, raffinato, elegante e nobile. Equilibrato, raggiunge alti livelli armonici con il passare degli anni. Piacevole e persistente.

Selezione dei migliori grappoli in vigneto e in cantina. Pigiatura in grandi tini di legno. Fermentazione e macerazione in tini di legno. Affinamento per 20 mesi in barriques nuove per 2/3 e di secondo passaggio per il restante 1/3. Ulteriore affinamento in bottiglia di un anno.


Abbinamento cibo:
Si abbina ad una tagliata di manzo alla griglia o un filetto alla Wellington. Carni rosse nobili.

Castello Luigi
Nel 1988 Luigi Zanini acquistò una proprietà, situata nel comune di Besazio (Cantone Ticino - Svizzera), denominata “Belvedere”, di cui faceva parte una vecchia casa colonica del 1870, posizionata proprio al centro della proprietà e chiamata “Civasca”. L’appezzamento è volto a sud-est in una conca naturale a forma di anfiteatro. A suo tempo era una zona vocata alla viticoltura. Della superficie di 43’000 mq, 30’000 mq potevano essere destinati a vigneto in quanto il terreno ben si adattava alla viticoltura, essendo composto da calcare, tufo e terra leggermente sabbiosa. Il primo intervento subito dopo l’acquisto, fu quello di fare una pulizia generale di tutti i rovi e arbusti, in seguito venne messo a dimora il nuovo vigneto: 2 ettari destinati a Merlot, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc ed 1 ettaro destinato a Chardonnay. Una volta ottenuti i permessi necessari, il 27.10.1997 venne demolita la vecchia casa colonica per fare posto alla nuova costruzione, per il Castello Luigi. Luigi Zanini ha ideato una cantina elicoidale sotterranea profonda 18,5 metri, affinché tutti i lavori di cantina siano fatti per gravitazione: dalla pigiatura con i piedi, ai travasi, fino all’imbottigliamento, senza che il vino abbia mai a subire un qualsiasi intervento meccanico. Con il passare degli anni, ad oggi, la proprietà ha raggruppato 278’463 mq di terra, con una superficie vignata di 125’374 mq. La prima vendemmia messa in bottiglia è stata quella dell’annata 1997, 9 anni dopo l’impianto del vigneto.

In vetrina

"Riserva Vittorio Moretti" Extra Brut

Bellavista
2008
Franciacorta
CHF 119.00
CHF 99.00
Seleziona

Bellavista "Vendemmia - La Scala" Brut

Bellavista
2011
Franciacorta
CHF 47.00
CHF 39.00
Seleziona
Scegli il tuo vino